Rovigno è una cittadina che si trova in Croazia, sulla costa occidentale dell'Istria, a 45° 01' di latitudine e 13° 38' di longitudine ad est di Greenwich. È una delle nove città della Regione Istria che copre quasi tutta la penisola istriana, la cui superficie è di 2.815,09 km2 oppure il 5% del territorio della Repubblica di Croazia.

In base al censimento della popolazione del 1991, la Regione Istria conta 204.346 abitanti suddivisi in 71.185 nuclei familiari, la densità della popolazione è di 73 ab/km2 mentre il numero medio dei membri di una famiglia è di 2,87. 158.726 abitanti sono cattolici.

 MG 2146

Il centro regionale è la città di Pisino, mentre la città più grande della Regione Istria è Pola, centro turistico, culturale ed economico. L'agricoltura e la pesca sopperiscono a tutte le necessita regionali, mentre il turismo è l'attività economica principale con 205.000 posti letto, il che ammonta al 28% dell'offerta croata.

L'Istria e meravigliosa. Riscontriamo la sua bellezza nei castellieri preistorici, monumenti antichi, nelle città medievali, nei paesaggi, nel mare, nella gente, nei villaggi e nelle città. Rovigno, bellissima cittadina, perla della penisola istriana, con una storia burrascosa e un magnifico presente. La parte vecchia dell'abitato si trova su una penisola; la città viene nominata per la prima volta nel "Cosmographi" dell'Anonimo Ravennate che descrisse l'Istria nel IV e V secolo chiamandola Ruigno, Ruvigno, Ruginio.

La città di Rovigno, in base al censimento del 1991, ha 12.910 abitanti di cui 1.761 appartenenti alla comunità nazionale italiana.

  

 MG 2053

Il clima è mediterraneo. La temperatura media nel mese di gennaio è di 4,8°C mentre nel mese di luglio di 22,3°C. La temperatura media annuale è di 16°C. La temperatura del mare dalla metà di giugno alla metà di settembre supera i 20°C. La temperatura media annuale del mare è di 16,6°C. La media delle ore di sole ammonta a 2.393,3. Dalla metà di maggio alla metà di settembre il sole giornalmente splende 10 ore in più. Le precipitazioni annuali ammontano a 940 mm di pioggia, mentre la media annuale di umidità è del 72%. La vegetazione è subtropicale.

Il territorio della città di Rovigno confina con i comuni di Valle, Canfanaro, S.Lorenzo e Orsera.

L'arcipelago rovignese conta 22 isolette; S.Andrea e S.Caterina sono le più grandi e le più belle. Sono di particolare valore le riserve speciali della natura sul territorio di Rovigno: le isole e il territorio costiero dal isolotto di S.Giovanni alle Due sorelle, il mare e il fondo sottomarino del Canale di Leme e di parte della Draga di Leme, il parco bosco di Punta Corrente, la palude Palù, la grotta di Romualdo e la cava di pietra Cave di Monfiorenzo, singolare "monumento geologico della natura".

Città gemellate: AdriaCamaiore (Italia) e Leonberg (Germania).